Vola

Gruppo danese che prende ispirazione da un groove anni ’70, ma declinandolo nel rock progressive moderno. A tratti molto pop, con qualche spruzzatina di djent. Sicuramente la proposta musicale è valida, anche se personalmente più che pop-djent mi sembra un buon rock moderno con leggeri elementi di djent. In ogni caso suonano bene, solo la … More Vola

Marbin

Di Israele come terra di musicisti ne avavamo parlato in occasione dell’uscita del disco di Avishai Cohen. Questi, invece, tendono più alla fusion o al jazz rock, ma sono comunque estremamente validi. Nati nel 2007 dall’incontro del sassofonista Markovitch e dal chitarrista Rabin, diplomato alla Berklee di Boston, nel 2009 escono con il loro primo … More Marbin

Mauro Pertosa – A volte solo

Ritorniamo con questo artista torinese. Eravamo rimasti con Anima Sacra, che richiamava molto l’artista Kothbiro. Stavolta, invece, viene rimarcata di più una maggiore personalità, sopratutto nella timbrica della voce, e, altresì, si conferma lo stile da cantautore che incentra il cuore dell’opera nell’equlibrio fragile fra parole e musica. L’insieme rimane di difficile interpretazione e appare … More Mauro Pertosa – A volte solo

Steely Dan

Gruppo anni 70a famoso per l’apporto dallo alla musica fusion. Da dire ce ne sarebbe tantissimo in realtà, anche in virtù del fatto che incasellarli all’interno di un genere specifico è impossible. Diciamo che si parte da una base prettamente rock per poi delinare atmosfere con aspetti jazz, fra cui gli innesti regolari dei fiati. … More Steely Dan

Imagine Dragons – Zero

Non credo che ci sia modo migliore per lanciare l’arrivo del sequel di un cartone che ha appassionato bambini ed adulti. Stiamo parlando di Ralph 2, continuazione del primo cartone nel quale il protagonista è, udite udite, il cattivo del gioco arcade. Cosa c’entra questo? C’entra perchè gli Imagine Dragons hanno scritto il brano principale … More Imagine Dragons – Zero